Daniele Falleri con il film “C’hai 5” vince il Festival del cinema

Il regista Daniele Falleri con il film “C’hai 5” ha vinto il festival del cinema di Cefalù. Al regista di origini toscane è stata consegnata la Pellicola della Pace nel corso della serata che si è svolta ieri sera presso la grande Sala dell’Hotel Sea Palace. Felleri ha al suo attivo circa 20 serie Tv come regista e vanta vanta collaborazioni con attori storici come Nino Manfredi, Franca Valeri, Paolo Villaggio. In teatro è autore di più di dieci commedie e regista di spettacoli blockbuster. È uno dei pochi autori italiani rappresentati a Londra. Nel cast del film che ha vinto ci sono Maria Grazia Cucinotta, Andrea Roncato, Daniela Poggi, Pino Amendola, Gabriele Garco, Riccardo Polizzy Carbonelli, Pia Engleberth, Maria Letizia Gorga.

Nel corso della serata il premio migliore regia è andato a Michele Bottini regista del “La quotidiana odissea di Penelope”, il premio migliore sceneggiatura a Lucia Padovani per il film “Il chiodo di Martino”. A Sofia Favata con il film “Eversio” è andato il “Premio migliore film di animazione”, al musicista Dario Pellerito il riconoscimento per la “migliore colonna sonora” nel film “La nebbia”, a Maria Grazie Cucinotta il premio “migliore attrice”, ad Andrea Bosca il “Premio migliore attore” e ad Antonio Pandolfo il “Premio migliore attore comico”.

Altri riconoscenti sono andati al regista Nicola Buscemi di “Arriva Pinocchio, tutta un’altra storia”, girato a San Mauro Castelverde, riceve il premio Migliore lungometraggio.
A Franco Blandi e al suo film “Dune Ferite” il premio migliore documentario, alla genovese Silvia Monga il premio migliore documentario storico per il film “Giuseppe Garibaldi eroe leggendario”, a Emma Cecala con il film “Manco morto” il premio migliore film comico. Premiata anche la giornalista Lidia Tilotta quale “giornalista della pace 2023”.

 

Torna in alto