«2020. life and death of a Virus» accede alla finale: la Giuria assegna il giudizio di lode

Il film «2020. life and death of a Virus » del regista Edo Tagliavini accede in finale perchè la Giuria assegna il giudizio di lode all’opera cinematografica. 

Edo Tagliavini. Campione nazionale di skate nel ’90 e  viaggiatore “professionista” (ha collaborato alla realizzazione di alcuni titoli della Clup Guide), dopo gli studi universitari al Dams di Bologna e alcune esperienze nel teatro danza con la compagnia Monica Francia, si diploma in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia nel 1999.  Successivamente realizza numerosi tra spot, video clip musicali e cortometraggi, fra i quali “L’Uomo più buono del Mondo” (finalista ai Nastri d’Argento 2003), “No smoking Company” (Globo d’Oro 2007).

2020. life and death of a Virus Ita Sub. Un documentario pop up che ripercorre tutto il 2020, una timeline che gioca con il cinema e le arti in una folle corsa sulle montagne russe dove notiziari, immagini, fatti e personaggi (raccolti su youtube da tutto il mondo in quasi due anni di ricerca e selezione), sono riassemblati e montati in un Frankestein visivo e sonoro, un lavoro multimediale e sperimentale per un anno che difficilmente sarà dimenticato.

(Tratto da Annuario del Festival del Cinema di Cefalù 2023)

error: Content is protected !!
Torna in alto