«Romanov» accede alla finale: la Giuria assegna il giudizio di lode

Il film «Romanov» (nella foto) del regista Sergio Greco accede in finale perchè la Giuria assegna il giudizio di lode all’opera cinematografica. 

Sergio Greco. Vive ed ha studiato a Catania informatica e marketing pubblicitario. Collabora dal 2017 con Angelo Di Guardo, cantante, attore e influencer attualmente impiegato presso la Walt Disney Company alla sede di Parigi, alla direzione e realizzazione dei progetti video musicali del secondo. Insieme realizzano 23 video e 3 cortometraggi, uno dei quali, “Biancaneve”, vince come miglior attore protagonista (Angelo Di Guardo), migliore colonna sonora allo Shanghai Pride Film Festival 2019.

Romanov: é ispirato al lungometraggio animato “Anastasia” e alle vicende della famiglia Romanov dal punto di vista del granduca Aleksej Romanov. Lui ritrova nella sua stanza e grazie alla melodia di un carillon è catapultato nel passato dei fasti di San Pietroburgo. Aleksej ha perso la memoria ma una visita al palazzo, ormai abbandonato, lo aiuta a recuperare i suoi ricordi. L’ultima scena ci riporta alla prima: Aleksej nella sua stanza, solo con i suoi ricordi.

(Tratto da Annuario del Festival del Cinema di Cefalù 2023)

error: Content is protected !!
Torna in alto